skip to Main Content

Recupero delle Accise

Recupero delle Accise

Cosa sono le accise

Le accise sono imposte erariali, gestite dall’Agenzia delle Dogane,
che gravano su una moltitudine di prodotti di uso quotidiano, sia
in ambito domestico che industriale. Ne sono esempi lampanti le
accise sui carburanti, l’energia elettrica, il tabacco e gli alcolici.

icona-recupero-accise

Le accise sull’energia sono particolarmente sentite, infatti, possono sommarsi eventuali addizionali regionali, provinciali e comunali, contribuendo ad aumentare ulteriormente il costo in bolletta.

Per l’energia si applicano al momento della vendita del bene o del
servizio all’utente finale, sono pertanto imposte di tipo indiretto,
perché il produttore fa ricadere il costo sul consumatore finale
attraverso apposite voci di fatturazione.

I soggetti esenti dal pagamento

L’abolizione delle addizionali locali all’accisa sull’energia elettrica è stata decretata da:

D. Lgs. 23/2011(Disposizioni in materia di Federalismo Fiscale Municipale)
D. Lgs. 68/2011(Disposizioni in materia di autonomia di entrata delle regioni a statuto ordinario e delle province, nonché di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard nel settore sanitario).

In base al nuovo Testo Unico sulle accise, l’imposta erariale e l’addizionale provinciale applicata ai costi sostenuti per l’acquisto
di energia elettrica (per la sola parte destinata alle attività produttivedell’azienda), non è più dovuta (recepimento normativa
comunitaria).

Per alcune attività produttive in cui c´è un consumo rilevante di energia elettrica e gas (metallurgia, prima trasformazione di ferro e acciaio, fabbricazione vetro, ceramica, mattoni, tegole, cemento, gesso, calcestruzzo, calce, fonderie, ecc.) è quindi consigliabile verificare la possibilità di stipulare con l’Agenzia delle Dogane un’apposita convenzione di esenzione.

I vantaggi per
i soggetti esenti

L’esenzione non è automaticamente applicata dall’Agenzia delle Dogane, in quanto spetta al proprietario dell’attività dimostrare e quantificare la parte di energia elettrica destinata alla produzione. In caso contrario, l’Agenzia delle Dogane continua ad applicare le accise sul totale dell’energia acquistata.

Ottenere l’esenzione per la tua azienda è un percorso importante, trovarsi ad interagire con gli enti competenti per la prima volta si rivela disorientante e macchinoso, conviene appoggiarsi a chi, come Studioequilibrio, conosce il procedimento e può garantirti la giusta assistenza.

In fase di stipula della convenzione viene riconosciuto anche un rimborso sugli acquisti di energia effettuati nei 24 mesi precedenti. Una volta stipulata la convenzione, in bolletta non compariranno più i costi delle accise e dell’addizionale, mentre per la quota parte di energia non destinata all’attività produttiva verrà effettuato un pagamento a parte, attraverso un conguaglio annuo

Prima inizi, prima
risparmi!

Le Proposte di Studioequilibrio

icona-gestione-recupero

Gestione
Recupero Accise
(Ti aiutiamo a risparmiare)

Studioequilibrio mette a disposizione della clientela la propria competenza e professionalità nel predisporre tutta la documentazione necessaria per il recupero delle accise e nel seguire, successivamente, l’evolversi della pratica.

icona-risparmio

Scopri se hai diritto a
risparmiare
(Contattaci! Ti aiutiamo!)

Vuoi capire se la tua attività rientra tra i soggetti esenti? Vorresti quantificare i benefici per la tua azienda? Cerchi una società per predisporre le misure necessarie? Contattaci!

icona-materiale-integrativo

Materiale Integrativo
(Scarica il dépliant per
approfondire con calma)

Accedi al materiale informativo addizionale per chiarire i tuoi dubbi e approfondire la questione con calma, se qualcosa non ti è chiaro o hai dei dubbi, non esitare a contattarci!

Back To Top